Università di Bergamo > Cerlis > Versione Italiana > Progetti > Identità e cultura nei linguaggi settoriali inglesi

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

DIPARTIMENTO PER L'UNIVERSITÀ, L'ALTA FORMAZIONE ARTISTICA, MUSICALE E COREUTICA E PER LA RICERCA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA

PROGRAMMI DI RICERCA SCIENTIFICA DI RILEVANTE INTERESSE NAZIONALE

RICHIESTA DI COFINANZIAMENTO (DM n. 287 del 23 febbraio 2005)

PROGRAMMA DI RICERCA - MODELLO A

Anno 2005 - prot. 2005109911

 

Titolo del Programma di Ricerca

Identità e cultura nei linguaggi settoriali inglesi

 

Programma di Ricerca

Al centro dell'indagine sono i tratti testuali, semantici e pragmatici caratterizzanti i discorsi specialistici in lingua inglese laddove si configurano identità culturali, locali o disciplinari modificate, integrate o ridefinite dalla comunicazione internazionale, e quindi interculturale. Il progetto intende verificare in quale misura l'identificazione culturale di una comunità discorsiva anglofona, di parlanti nativi o non nativi, con il proprio gruppo di riferimento (linguistico, professionale, sociale, nazionale) sia condizionata dall'uso dell'inglese quale lingua franca della comunicazione. In particolare, si intende verificare:

a) quali siano le modalità dell'uso dell'inglese in tali comunità e le eventuali interferenze dovute all'identità non-anglofona dei soggetti che ne fanno parte;

b) come si esprime sul piano linguistico il conflitto tra valori culturali/professionali divergenti la cui mediazione permette di costruire nuove valenze identitarie;

c) in che misura le norme retorico-testuali delle comunità coinvolte agevolano/pregiudicano la codificazione di contenuti specialistici giudicati adeguati in contesti di inglese lingua franca.

Tale canone comune di ricerca viene declinato da ciascuna unità nel dominio prescelto come specifico terreno di indagine, entro confini e prospettive ben riconducibili ad un medesimo ambito discorsivo - segnatamente il discorso legale, il discorso economico-aziendale, il discorso accademico, il discorso istituzionale ed il discorso socio-politico. Globalmente, l'indagine comparativa/contrastiva condotta dalle cinque unità risulta quindi incentrata tanto sul confronto tra fenomeni comuni all'interno di categorie consimili di testi quanto tra categorie diverse per origine, contenuto, genere e contesto.

 

Coordinatore Scientifico del Programma di Ricerca

GOTTI MAURIZIO

Università degli Studi di BERGAMO

Facoltà di LINGUE e LETTERATURE STRANIERE

Dipartimento di LINGUE, LETTERATURE E CULTURE COMPARATE

m.gotti@unibg.it

 

Unità operative locali:

Unità I: BERGAMO, Prof. Maurizio Gotti

Unità II: TORINO, Prof. Giuseppina Cortese

Unità III: NAPOLI, Prof. Gabriella Di Martino

Unità IV: ROMA IUSM, Prof. Paola Evangelisti Allori

Unità V: MILANO, Prof. Giuliana Elena Garzone

 

Risultati del progetto:

Linguistic Insights Vol. 18

Linguistic Insights Vol. 33

Linguistic Insights Vol. 80